Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2016

Gli amici del babbo

Immagine
Telefonata alle 9:30 del mattino.

- Ciao, lo so che non sei ancora in ferie, me l'ha detto il babbo
- Ciao, no sono ancora a Firenze, ma per poco, te come st
- Senti ti chiamo per una cosa importante
- Che succede, tutto a pos
- Importantissima, guarda. Sarò breve. Uno spettacolo. Teatro. Lo sai che mi diletto col TEATRO
- Lo so, so che sei bravo
- Sì sì, ma ho bisogno di un favore urgente, per questo ti chiamo
- Se posso
- Guarda non te lo chiederei, ma il babbo mi ha detto che potevo chiedertelo senza problemi
- Ma davvero?
- Quanto tempo è che non lo senti?
- Chi? Mio padre? Mezz'ora, direi.
- Ah, vabbè. Insomma, le cose stanno così. Facciamo questo spettacolo. Una cosa impegnativa. Testi di Antani Supercazzola
- Mai sentito, mi sp
- Non importa, è un autore del mio gruppo teatrale. Bravissimo. Ha lavorato con Pangallo. ecco, facciamo questa piece, un atto unico. È importante portare gente perché è un evento Culturale & Beneficenza. Stiamo cercando di dargli più risalto…