Tu chiamale se vuoi, emozioni

Son tre giorni che scartabello casa moccolando con passione e fantasia.  Ho perso un oggetto a cui tenevo molto. Non so quando né come. Ogni tanto mi succede, non ci posso fare nulla.

Mia nonna diceva: la casa non ruba ma nasconde.

Casa mia pare che si diverta un mondo ad eclissare cose a caso ma sempre quando servono, così, tanto per farmi impazzire.

Ma in questo momento ho un problema ben più grosso per le mani.

Un problema di emozioni.


Ho le emozioni rapprese.

Ecco.

Me l'ha scritto un amico in una lettera che mi porto dal mesi nel cellulare e che rileggo una volta al giorno. Ogni frase mi ha aiutata a portare avanti un certo lavoro. Ma poi c'è 'sta parte sulle emozioni. Son chiusa, dice. Son rappresa, aggiunge.

In effetti io mi muovo nel mondo così:

Invece dovrei buttarmi, gioiosa e ipersociale, così:

È evidente che ci sia un problema, una questione da sviscerare.

Dicevamo: emozioni rapprese.

Allora la domanda del giorno è: come si liberano 'ste emozioni rapprese?

Perché non esiste un manuale, vero? Cioè, io ci metterei la firma per un manuale sull'espressione libera e catartica delle proprie emozioni. Un manuale possibilmente in forma di algoritmi descrittivi, come piace a noi nerd. Sarebbe fantastico. Perché agire spontaneamente in questo terreno non è consigliabile.

Io sento che non è il caso che mi lasci andare alle mie emozioni. Questo mi dà gioia, allora lo faccio! Meglio di no. Il rischio è questo:

Inconsciamente sento che il gioco non vale la candela, meglio l'autocontrollo soffocante, con gli istinti (tutti, anche e specialmente quelli omicidi) tenuti sotto controllo.

Non dico che non sappia vivere con leggerezza. E poi in tutto ciò, la cosa bella è che basta davvero poco per distrarmi e farmi pensare ad altro



Allora, dicevamo?

Commenti

  1. io però voglio sapere come va a finire, non divagare…bello il blog con il nuovo vestito :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Susi, purtroppo non finisce. Ormai mi sono rassegnata, mi tengo le emozioni sopite. E poi basta un hamster qualsiasi a distogliermi dal punto, figuriamoci... ;-)

      p.s.Grazie per i complimenti al layout , ti confesso che mi ha già stancata, troppe figurine, mi manca il giallino in purezza...

      Elimina

Posta un commento

Ciao, lascia un commento, se ti va!