Alla Posta (Episodio 2)

Stamani mi trovavo in un ufficio postale pieno di gente. Età media 70 anni abbondanti. A un certo punto un'impiegata esce fuori dalla stanza per salutare un amico che si trovava nella fila. Iniziano a chiacchierare a voce alta del più e il meno. Poi il discorso vira sulle mega pensioni di certi ex politici e amministratori vari che, insomma, andrebbero abolite, anche solo per dare l'esempio, vista la crisi, i sacrifici immani a cui vegono sottoposti gli italiani tutti i giorni, ecc.

Gli umarelli in sala emettono mormorii di approvazione. Alcuni iniziano a dire: "è vero, è una vergogna" "a questi gli basta lavorare una legislatura per avere la pensione" "c'è Tizio che prende 90.000 al mese e Caio 85.000, l'hanno detto a Ballarò..." e così via, galvanizzandosi a vicenda, in un crescendo di battute della serie "signoramia". Inizio a ridacchiare perché arrivano commenti del genere anche da due suore sedute in un angolo.

Nel frattempo la tipa, incurante della reazione generale, continua il discorso col suo amico:
"E poi, diciamola tutta, non è per nulla giusto questo passaggio dal retributivo al contributivo."

"Sì, è vergonoso" dice lui.

"Certo che è vergognoso! C'è gente in pensione da anni pur avendo versato nulla o quasi tutta la vita, mentre noi dobbiamo dare il sangue per ritrovarci con due spiccioli, se ci andrà bene."

"Sì, è vero. Stiamo pagando per gli altri" ribatte lui scuotendo la testa.

"Ecco, qui sì che dovrebbero fare una bella legge retroattiva, tanto quando vogliono le fanno le leggi retroattive, e tagliare un po' di pensioni non meritate. Non è giusto che certi pensionati ricevano più dello stipendio di un italiano medio..."

"Certo, consideriamo che in passato il mondo del lavoro era più facile e tante cose erano date per scontate..."

A quel punto ho percepito uno strano silenzio. Ho guardato la sala affollata. Tutti si erano chetati e osservavano la coppia con aria attonita.
Nessuno però ha avuto il coraggio di replicare, suore comprese.

Sono uscita ridendo di gusto.

Commenti

  1. Tutti zitti....... strano!!!!! _m_

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È sembrato strano anche a me. Mi aspettavo una rivolta generale di teste argentate... invece nulla.

      Elimina

Posta un commento

Ciao, lascia un commento, se ti va!

Post popolari in questo blog

Tentativo di truffa porta a porta: Bartolini & co. per conto di Eni

Diario del ripostiglio: loading di primavera

La Vita segreta di Andrew O'Hagan